Logo Kataweb Logo Repubblica

Risparmiare sul riscaldamento, 10 consigli salva bolletta

Arriva l'inverno, il freddo, e i costi delle bollette cominciano a lievitare. Contenere i consumi senza rinunciare ad una casa sempre calda si può, basta seguire poche e semplici regole

1. Mantenere sempre la temperatura delle case tra i 19 e i 20 gradi, mai al di sopra

 .

L’eccesso di calore è dannoso per la salute e per i consumi: basta un solo grado in più per far lievitare i costi della bolletta del 7-8%

2. Installare valvole termostatiche e cronotermostati

 .

Dispositivi di termoregolazione che permettono, regolando orari e tempi del riscaldamento, di distribuire il calore in ogni stanza. Il termosifone si spegnerà automaticamente quando l’ambiente raggiungerà la temperatura desiderata. E’ fortemente sconsigliata l’accensione durante le ore notturne

3. Liberare i termosifoni da tessuti o mobiletti a incasso

 .

L’aria deve circolare liberamente, anche le tende rappresentano delle barriere

4. Chiudere le finestre quando non necessario

 .

Per il ricambio d’aria è sufficiente tenere aperte le finestre una decina di minuti, preferibilmente la mattina. Tenerle aperte a lungo è inutile, raffredda l’ambiente e i consumi salgono

5. Controllare la temperatura dell’acqua calda

 .

La temperatura ideale dell’acqua calda non dovrebbe mai superare i 45 gradi

6. Installare caldaie a condensazione

 .

Se si è in procinto di rinnovare l’impianto di riscaldamento le caldaie a condensazione, adeguate all’ambiente da riscaldare, permettono un risparmio del 20% sulla bolletta

7. Scegliere i pannelli solari

 .

Utili non solo per il riscaldamento dell’acqua ma anche per il rispetto dell’ambiente

8. Pulire l’aria dei radiatori

 .

Per far funzionare i termosifoni al massimo dell’efficienza occorre eliminare l’aria in eccesso attraverso una semplice valvola di sfiato. Se i vostri radiatori sono vecchi e non ce l’hanno è importante installarla

9. Nessun risparmio sulla manutenzione

 .

Pulire la caldaia, almeno una volta l’anno, permette di risparmiare sui costi del riscaldamento. Una caldaia incrostata dal calcare aumenta il consumo del gas anche del 30%

10. Eliminare gli spifferi

 .

Se in casa ci sono troppe correnti è consigliato sostituire le finestre a vetri singoli con vetri a doppia parete, si evitano così le dispersioni di calore


Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Vuoi ricevere il meglio di 3nz.it direttamente su Facebook?
Clicca qui
e inviaci un messaggio con scritto solo START. Qui tutti i dettagli del servizio

Short URL:
Tag:
bollette
casa
consumi
riscaldamento
risparmio
salute
termosifoni

Commenti

Footer