Logo Kataweb Logo Repubblica

Cairo, New York, Roma e ora Nuova Zelanda: la camminata di 10 ore è virale

L’esperimento sociale per testimoniare le molestie di strada ricevute dalle donne è diventato ormai un fenomeno virale. Dopo il Cairo e New York, ora è il turno della Nuova Zelanda. Il New Zealand Herald ha seguito, con una telecamera nascosta, la modella Nicola Simpson in dieci ore di camminata per le strade di Auckland e il risultato è completamente diverso da quello ottenuto a New York, in questo caso non c’è nessuno a darle fastidio. Se Shoshana B. Roberts è stata oggetto di oltre 100 fischi e commenti sgradevoli, Nicola Simpson è stata avvicinata solo da due uomini: uno le ha chiesto delle indicazioni, l’altro ha provato a fare colpo ma educatamente


Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Vuoi ricevere il meglio di 3nz.it direttamente su Facebook?
Clicca qui
e inviaci un messaggio con scritto solo START. Qui tutti i dettagli del servizio

Short URL:
Tag:
donne
molestie
Nuova Zelanda
società

Commenti

Footer