Logo Kataweb Logo Repubblica

La fatica dietro lo stop-motion: il dietro le quinte di “Boxtrolls”

3nz.it

Cosa rende davvero speciale un film animato in stop-motion? La consapevolezza che ogni movimento che vediamo sullo schermo è stato creato da mani umane, fotogramma per fotogramma. Ecco cosa succede dietro le quinte di The Boxtrolls – in Italia ”Le scatole magiche”- diretto da Grham Annable e Anthony Stacchi: guardate lo sforzo necessario per far prendere vita ai personaggi. L’allargarsi dell’inquadratura permettere di vedere l’animatore che, con i suoi cambi d’abito, rende evidente che il frammento del film mostrato all’inizio è stato girato in giorni diversi. Un lavoro estenuante sì, ma pieno di fascino


Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Vuoi ricevere il meglio di 3nz.it direttamente su Facebook?
Clicca qui
e inviaci un messaggio con scritto solo START. Qui tutti i dettagli del servizio

Short URL:
Tag:
animazione
cinema
stop motion
timelapse

Commenti

Footer