Logo Kataweb Logo Repubblica

“Cosa ne pensa dei matrimoni eterosessuali?”. Quando la gente parla senza capire

Alessandro Minissi

“Le persone fremono per poter esprimere la propria opinione su qualsiasi cosa – afferma l’autore all’inizio del video – Ma siamo sicuri che siano in grado di capire la domanda?”

Nel primo capitolo della rubrica Domande Impossibili, Francesco Giorda gira per una città chiedendo alle persone la loro posizione sui matrimoni eterosessuali. Esatto, eterosessuali. È sufficiente una parola diversa nelle classiche domande sull’omosessualità per scatenare un corto circuito: gli intervistati rispondono come se fossero interrogati sui diritti delle coppie omo, contraddicendosi di continuo. Insomma, uno scherzo da vedere.


Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Vuoi ricevere il meglio di 3nz.it direttamente su Facebook?
Clicca qui
e inviaci un messaggio con scritto solo START. Qui tutti i dettagli del servizio

Short URL:
Tag:
cittadinanza
diritti
esperimenti sociali
matrimoni
omosessualità

Commenti

Footer