Logo Kataweb Logo Repubblica

Lo spettacolo della natura: il volo mozzafiato sull’Ayers Rock

Mario Di Ciommo

Una prospettiva indedita del monolite di 600 milioni di anni, una delle cartoline più famose dell’Australia, ripreso per la prima volta da un drone. Uluru, nome aborigeno del sito, ma conosciuto con il nome di Ayers Rock in inglese, è il più grande massiccio roccioso della regione ed è visibile da centinaia di chilometri di distanza. A renderlo celebre anche il colore cangiante della roccia, che può cambiare durante le diverse ore della giornata. Il gigantesco monolite è un luogo sacro per gli aborigeni, che hanno chiesto invano alle autorità di impedire la scalata del massiccio da parte dei turisti. (A cura di Mario Di Ciommo)


Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Vuoi ricevere il meglio di 3nz.it direttamente su Facebook?
Clicca qui
e inviaci un messaggio con scritto solo START. Qui tutti i dettagli del servizio

Short URL:
Tag:
australia
ayers rock
drone
uluru

Commenti

Footer