Logo Kataweb Logo Repubblica

Figlia denuncia i genitori: “Togliete le mie foto imbarazzanti da Facebook”

3nz.it

 .

Una diciottenne originaria della Carinzia, in Austria, ha deciso di denunciare i genitori che dal 2009 hanno pubblicato senza il suo consenso più di 500 foto imbarazzanti della sua infanzia su Facebook.  Gli scatti, che la ritraevano anche nuda nella culla o mente le veniva cambiato il pannolino, hanno infastidito la ragazza che li ha considerati una violazione della sua privacy.

Nonostante la richiesta della figlia, i genitori si sono rifiutati di rimuovere dal social network fondato da Mark Zuckerberg gli scatti privati condivisi con oltre 700 amici. La ragazza, rimasta anonima, ha detto di non aver mai autorizzato la pubblicazione di quelle foto e, appena maggiorenne, si è rivolta a un avvocato. Michael Rami, legale della diciottenne, ha detto che ci sono buone possibilità per la sua assistita di vincere la causa, nonostante il caso sia il primo di questo genere in Austria.  Se la ragazza dovesse avere ragione dimostrando che le foto rappresentano una violazione della sua intimità, i genitori potrebbero anche dover pagare un indennizzo e le spese legali e il caso potrebbe avere ripercussioni sulla legge austriaca.

Come in molti Paesi europei, infatti, in Austria non esiste ancora una legge che disciplini la pubblicazione di immagini sui social media postate senza il consenso degli interessati. La questione è stata recentemente sollevata in Francia quando la polizia ha pubblicato su Facebook un messaggio invitando mamme e papà a non postare su Facebook foto dei propri bambini.  La legge sulla privacy transalpina, infatti, è molto restrittiva e prevede una multa fino a 45mila euro o la reclusione per chi divulga immagini di una persona in luogo privato senza autorizzazione

di Carolina Mautone


Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Vuoi ricevere il meglio di 3nz.it direttamente su Facebook?
Clicca qui
e inviaci un messaggio con scritto solo START. Qui tutti i dettagli del servizio

Short URL:
Tag:
causa
facebook
figli
genitori

Commenti

Footer